“La Mammografia non ammette mediocrità”

“La Mammografia non ammette mediocrità”

La nostra TSRM,  Maria Concetta Pantano, selezionata tra i 10 TSRM in tutta Italia per il corso “La qualità in mammografia” di Stefano Pacifici, tenutosi il 20-21 Febbraio 2020 presso l’Accademia di Senologia “Umberto Veronesi” ed in possesso dell’attestato del percorso formativo di alta formazione teorico-pratico “Master in tecnica mammografica e diagnostica senologica” presso la Scuola Italiana di Senologia nel 2019, ci spiega: “Il nostro ruolo dei Tecnici Sanitari di Radiologia Medica deve rendere più confortevole ed accettabile l’esperienza della mammografia, che per alcune donne può sembrare traumatica e dolorosa. Occorre dedizione, formazione, empatia, volontà e determinazione perché, con il nostro modo di agire, contribuiamo a salvare vite umane”.

La mammografia rappresenta l’indagine “GOLD STANDARD” per la diagnosi precoce del tumore alla mammella in donne con età superiore ai 40 anni,  comporta l’esposizione  a una dose di radiazione molto bassa e deve essere eseguita da un tecnico di radiologia specializzato. 

La mammografia permette di fornire informazioni adeguate quanto più siano rispettati i criteri di correttezza. Per questo è importante che il TSRM possieda adeguata formazione ed esperienza senologica.

Il rapporto professionale tra il Tecnico di Radiologia e la Paziente è fondamentale perchè l’esame mammografico risulti essere quanto meno spiacevole per la Donna: empatia significa infatti abbattere la soglia di ansia della Paziente ed aumentare la qualità diagnostica dell’esame.

Prima di una mammografia , ricordate:

  • esibite sempre tutta la documentazione e le immagini pertinenti all’ambito senologico;
  • descriveteci sempre nel dettaglio i vostri segni e sintomi di nuova comparsa;
  • non utilizzate mai  prima dell’esame mammografico deodoranti, creme o prodotti cosmetici.

L’esame mammografico non deve essere effettuato mai prima di un anno, ad eccezione di chiare indicazioni mediche!

La mammografia utilizza radiazioni ionizzanti: siate sicure di non essere in stato di gravidanza!

/ Non categorizzato

Share the Post

About the Author